Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

martedì 27 febbraio 2018

Inutile essere tristi



Aveva desiderato tanto quel fiocco di neve cadere.
Voleva che quel candore formato dai suoi simili uniti insieme, coprendo ogni cosa, sprigionasse luce e gioia ovunque ed in ogni cuore.
Voleva uscire, correre, buttarsi ed immergersi in quella fredda neve e potersi divertire con i suoi simili come non aveva fatto mai.
Ma non poteva.
Lei stava molto male, uscire le avrebbe provocato danni indicibile.
Eppure era felice, i suoi occhi le brillavano con una luce mai vista prima.
Ed aveva sul volto un tenero sorriso.


Pia 





Immagine dal web 
Vietata riproduzione 

10 commenti:

  1. La neve, anche solo guardata attraverso una finestra, è capace di improvvisare magie.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È così Miki...siamo ultimamente più in sintonia, credo....😉
      Grazie, ciao!

      Elimina
  2. Anch'io , che abito vicino a Milano, aspetto la magia della neve ma...niente !!! Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Milano prima o poi arriva... 😘
      Bacissimi Mirtillo, abbraccio.

      Elimina
  3. Meraviglioso inverno, fantastica neve, magia di questa stagione.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su tutto Sinforosa, ciao! ❤

      Elimina
  4. Si cara Pia, quando non ce si desidera! E quando arriva da fastidio.
    Ciao e buona serata con un rigido gelo un abbraccio e un sorriso:-).
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre in continua contraddizione noi umani.
      Grazie ed abbraccio Tomaso! Buona serata a te!

      Elimina
  5. Soprattutto il paesaggio innevato è qualcosa di bellissimo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te Pietro, grazie.
      Ti abbraccio forte, ciao.

      Elimina