Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

lunedì 23 novembre 2015

Ho deciso di sorridere




Ho deciso che nel sorriso
ripongo ogni mio giorno.
Non perché sia indelicata
o perché non veda l'infelicità altrui.

Ho deciso che il sorriso
sarà la mia strada.
Perché darò forse
in questo modo coraggio,
a chi come molti...e forse anch'io,
soffre, combatte la propria vita
e lotta per migliorare.

Una battaglia pacata, forte
e nello stesso tempo tenera...
Fatta di dolcezza, di carezze,
di parole dette senza offesa,
fatte per rialzare chi cade...

Sì... Sorrido a te.
Che non hai un posto dove vivere...
che non hai da mangiare...
né un lavoro...
Che cerchi la pace!
Ma che gioisci come me e con me.
Nonostante tutto...

Qualcuno ce la fa
e qualcuno ricade...
Allora sorrido
e tu ti rialzi e ricambi...
Ed io ritrovo...senza che tu lo sappia,
quella forza che ci dona la speranza.

Si ho deciso di sorridere
e di sperare...

Che chi non comprende
l'errore commesso,
possa comunque continuare
il proprio cammino...
Perché è solo così che un giorno
riconoscerà i propri errori.

Sorrido...
Perché a volte si torna sui propri passi...
Perdonando e cercando di ricostruire
ciò che è stato perso e non dimenticando,
per non sbagliare ancora.







E sì... Sorrido...
Per coloro che si allontanano
per coloro che non vedono
per coloro che si sentono persone forti
per coloro che credono e ripongono
la propria fiducia in persone sbagliate...

Sorrido perché so
che un giorno i loro occhi si apriranno
Vedranno e saranno pieni di dolore...
Forse non potranno riparare
sarà troppo tardi...
Ed allora io sorridero` loro...
Sarà, però...pieno di speranza e di affetto...
Come per dirgli "non preoccuparti, ti ha perdonato".

Ho deciso che il sorriso
sarà la mia forza...
E farò in modo che
Tutto sia trasformato.
Il dolore ed il rancore spariranno.
Il bene sarà il nostro punto di forza...

Ho deciso di sorridere
e questa volta di grande gioia!






16 commenti:

YURI CIPOLLO ha detto...

Bellissima, sia la scrittura che la scelta, ciao Pia.

Pia ha detto...

Ciao Yuri,
ti ringrazio tantissimo, abbraccio e buon Lunedì!

Gianna Ferri ha detto...

Ed io sorrido, imitandoti ...

MikiMoz ha detto...

E, fidati, il sorriso è un'arma di distruzione di massa, per far vincere l'ottimismo :)

Moz-

Pia ha detto...

Grazie Gianna...
Mi fa troppo piacere...ahahahah...
Abbraccio grande!

Pia ha detto...

Miki, caspiterina... questo dovevo scrivere...ahahahah...
Grazie carissimo!

Gus O. ha detto...

Ho appena risposto al tuo posto nel blog dell'arte e il misterioso che avevo visto quasi si illumina in quello che hai scritto qui,
Creatura magnifica.

Farfalla Legger@ ha detto...

In questo periodo storico credo che un sorriso aiuti non poco... Abbraccio

Pia ha detto...

Ti ringrazio di cuore Gus.
Sei davvero straordinario...abbraccio grande per te, smack!

Pia ha detto...

Grazie Farfalla Legger@, purtroppo è vero ciò che scrivi, abbraccio a te.

Diego Piccaluga ha detto...

in arte ho imparato che l'errore può portarti a risultati diversi da quelli che ti aspettavi e spesso più belli...non ho paura di sbagliare, ho paura di chi è perfetto...bella questa poesia, Pia

Pia ha detto...

Sì Diego, ciao!
Anch'io ho avuto la tua stessa lezione ed è vero...meglio allontanarsi da chi si reputa perfetto ma non per paura, solo per prudenza.
Mi fa piacere che ti sia piaciuta, grazie.
Buon Martedì!

Maurizio C ha detto...

Il sorriso è una delle "armi" più potenti che ci siano. E preziose :) Sorridi sempre, cara Pia... :)

Gianni Tedesco ha detto...

Bella ! ... Mi Hai Commosso ... Mi Viene Da piangere ... :'( :D ;-)

Pia ha detto...

Verissimo...concordo in modo Super!!!
Sorridiamo sempre ok? Ciao...

Pia ha detto...

Ciao Gianni, felice di averti qui.
Grazie...non piangere più però... ; )))