Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

domenica 29 ottobre 2017

Passato e presente



Quando ho iniziato a scrivere nel web ero davvero incosciente.

Credevo fosse solo un gioco, che chi mi avesse letto si sarebbe divertito a conoscermi ed a scambiare due o tre parole con me e che tutto finisse lì.
Addirittura pensavo che forse nessuno mi avrebbe minimamente considerata e che per gli errori che avrei commesso nella scrittura, tutti sarebbero fuggiti.
Per questo inizialmente scrivevo di getto, postavo tutto, a volte, senza rileggere e non mi importava.

Tornando sui miei vecchi lavori, mi rendo conto di quanto mi sia sbagliata, di quanto fossi stata ingenua e di quanto scrivessi male...ahahahah...

Però ora so anche che tutto ciò non è stato un errore, che questo mi ha aiutato ad essere me stessa ed a corrermi in seguito.

Logicamente credo di scrivere ancora male, gli errori sono di meno ma ci sono e che forse non sarò mai brava.
Però almeno ora ho più coraggio a mettere su carta i miei pensieri e se sbaglio dovrò correggermi da sola, come ho sempre fatto, andando avanti per la mia strada ed i miei sempre ingenui pensieri.

Ma forse ora c'è più consapevolezza, maturità e riflessione.
Continuerò...oramai non mi aspetto più nulla tranne la speranza di continuare a divertirmi ed a divertirvi.

Non so se tutto ciò sia capitato solo a me, credo che l'esperienza sia importante e la pratica ancora di più.

Se non si conoscono i mezzi, si commettono anche errori grossi di valutazione e per questo tanti fraintendimenti dei quali ora, seppur mi dispiacciono, non ho più alcun interesse e li ho ampiamente archiviati.

Per cui vi ringrazio tutti, chi è andato via in un modo od in un altro, chi invece è rimasto e chi ormai mi conosce da tanto e non mi ha mai abbandonata ma, al contrario, enormemente sostenuta.

Grazie davvero a tutti! Ciao.