Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

mercoledì 26 ottobre 2016

Avrebbe dovuto...sarebbe stato.




Il figlio che avrei voluto...
 avrebbe dovuto avere gli occhi scuri della mamma ed il carattere forte del papà. 
Avrebbe dovuto avere come leader tutti e quattro i suoi nonni.
Splendidi esempi di vita dei quali entrambi i suoi genitori sono innamorati.
Essere colmo di fantasia e saperla trasporre negli avvenimenti della vita reale.
Essere realista ma non in modo eccessivo.
Accettare i dolori e le prove...sapendo che sempre avrebbe avuto un appoggio sicuro nella sua famiglia e nei suoi genitori. 

Il figlio che avrei voluto...
 avrebbe dovuto insegnarci come amare...
al papà ed alla mamma...
perché questo è qualcosa che si può conoscere solo crescendo insieme.
Sarebbe stato per noi gioia immensa e tristezza estrema.
Facendoci scoprire il loro vero senso.
Perché è lui che avrebbe insegnato a noi e non viceversa.
La scoperta del vivere come una famiglia completa.
La scoperta di ciò che in tre avremmo amato,
la scoperta di ciò che in tre avremmo avuto di differente.

Il figlio che avrei voluto...
Sarebbe stato amato.
Un amore non possessivo,
forte ed indipendente.
Regolato da semplici argomenti di vita.
Avrebbe così conosciuto la saggezza. 
Figlio o figlia sarebbe stato identico.

Chissà se sarei stata una buona mamma...
Mio marito sicuramente un gran papà.


Pia



Da YouTube 



12 commenti:

MikiMoz ha detto...

Io credo che saresti una buona mamma, perché no?

Moz-

Romualdo ha detto...

Ciao Pia, è difficile commentare un pensiero così personale, non so dirti se saresti una buona mamma (ma non ho alcun motivo per dubitarne) una cosa è certa, sei una donna con il temperamento, il carattere e la dolcezza necessarie per essere qualunque cosa tu voglia essere.
Un abbraccio infinito.
Romualdo.

Gus O. ha detto...

I figli ti fanno restare genitori fino alla morte se ti sei dimostrato attendibile e coerente nella vita.
Ciao Pia.

Betty ha detto...

Non ti conosco Pia, ma dai tuoi pensieri ne deduco che saresti una mamma meravigliosa.
Il condizionale passato mi fa pensare e mi rattrista…
Un abbraccio Pia

Sciarada ha detto...

Certo che saresti stata una buona mamma come tuo marito un gran papà.
Ti abbraccio tanto forte Pia, bacio.

Pia ha detto...

Carissimi grazie mille per i vostri belli e delicati commenti.
Vi abbraccio fortissimo, ciao!

Paola S. ha detto...

Seppur non ci conosciamo personalmente, da questi versi così delicati e sentiti, posso senza alcun dubbio dire che si, saresti stata una buona mamma..ti abbraccio forte

Maurizio C ha detto...

Anch'io non ho alcun dubbio sul fatto che il ruolo di mamma ti calzerebbe benissimo, hai tanta sensibilità, un cuore grande... perciò come mamma saresti assolutamente bravissima :)

Un grande abbraccio :)

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Io direi di si, dalle tue parole noto grande sensibilità e amore.
Serena domenica.

Pia ha detto...

Grazie ancora, un forte abbraccio a tutti! Smack!

Guard. del Faro ha detto...

Buongiorno Pia,
ho letto questa tua delicatissima esternazione e adesso posso dire di conoscerti un tantino di più.
Ti auguro una serena giornata.

Pia ha detto...

Grazie carissimo Antonio.
Abbraccio grande e serena giornata anche a te. Ciao!