Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

sabato 14 maggio 2016

La semplicità di un sentimento nel mio personale sguardo



Spesso non conosciamo il vero significato di amicizia.
Insegniamo frasi fatte e l'esperienza di ognuno di noi ci porta a catalogare ed inserirne il senso in un singolo e personalissimo quadro. 

Ho notato che invece sono tanti e versatili i modi per dimostrarla ma l'egoismo, l'insensibilità, la poca apertura ci porta a giudicare un'amicizia mancata, la persona che ci tratta male o che si allontana definitivamente da noi. 

Non credo che possiamo giudicare nessuno e gli atteggiamenti di chiunque spesso hanno significati molto più profondi. 
Difficile capirle tali azioni, specie se crediamo di conoscere qualcuno in modo totale ed inequivocabile, anche questo è un chiaro segno di presunzione, purtroppo. 

Ho ancora tanto da imparare sulla questione e di sicuro se una persona non mi piace l'allontano. 
Non è questione di mancata fiducia ma solo di difesa ed amor proprio. 
Altre volte invece nonostante i dubbi continuo imperterrita, non per ledere me stessa ma per comprendere meglio...
Continuo a donare fiducia perché magari sto giudicando male. 
L'errore è proprio il giudizio ma non ho l'età della saggezza e posso sbagliare. 
Se poi comprendo senza alcun dubbio di essere stata raggirata o magari di essere stata vittima di scherzi infantili tra presunti amici, allora cosa fare se non allontanare tutto il gruppo? 
Posso sbagliare anche su questo, allora perché non chiarire la questione invece di sparire, fingendo offesa ed indifferenza signorile...
Risponderei anche su questo.
L'amicizia falsa e colpevole ti allontana, soprattutto se ha un gruppo forte che la difende. 
Non scrivo ciò per incolpare alcuno ma solo per mettere in guardia e per comprendere meglio io.


Forse amico/a vuol semplicemente dire capirsi, fare in modo che il bene di quella persona prevalga sulla tua...in poche parole...volersi bene. 
Anche se ciò vuol dire dirsi addio. 

Il mio più grande difetto?
Perdono gli "amici" che mi fanno del male ma la mia bontà ha un limite...e su questo, vista la mia cristianità, ci sto lavorando...
Li allontano per non ricevere altro male ma se l'amicizia è vera tutto può cambiare, specialmente se vi sono anche scuse evidenti e sincere.

Abbiamo ancora tanto da imparare ed io sono solo all'inizio.
Scusate la mia sincerità e forse presunzione. 


Pia


6 commenti:

Maurizio C ha detto...

Belli e profondi come sempre i tuoi pensieri, cara Pia. E bella e preziosa è l'amicizia vera, perché rara ma, se c'è, è un qualcosa che non si spegne mai, anche se si sta lontani, anche se ci si vede poco :)

Un abbraccio :)

Mondo d'Arte di Pia ha detto...

Ciao Maurizio.
Non so se siano profondi ma una cosa è certa, sono i miei pensieri...
Grazie, ho apprezzato molto il tuo commento.
Abbraccio grandioso!

Stefyp. ha detto...

Io credo che esistano tante forme di amicizia...e ognuna ha mille sfaccettature, bisogna capire quale è importante per ognuno di noi...ma quella vera purtroppo, quella che resiste alla lontananza, che dà anche senza ricevere..beh quella è rara, difficile da incontrare. Però se la vedi..non lasciartela sfuggire, quella è l'amicizia che conta. Un a bbraccio e buona giornata, Stefania

Paola S. ha detto...

Questo degli amici è un tasto dolente.
Io ne ho proprio pochissimi veri. Ultimamente poi ho scoperto che una di quelle che ritenevo tale in realtà era come tutte le altre. Quindi ho semplicemente depennato il suo nome dalla mia lista. Altro che perdono

Mondo d'Arte di Pia ha detto...

Stefania hai ragione, è più o meno ciò che intendevo...
Le amicizie sono varie e se ci si conosce ma si è lontani, addirittura può divenire più forte...ma è essenziale la conoscenza visiva...credo.
Grazie cara, buona serata! Ciao.

Mondo d'Arte di Pia ha detto...

Paola mi dispiace. È terribile scoprire di aver avuto fiducia in una persona non vera...ma si va avanti ugualmente e forse è meglio dimenticarla.
Il perdono arriverà vedrai...quando tutto sarà più calmo. È necessario credimi...per te...
Poi non si sa mai, magari ti sbagli...prenditi tempo...
Abbraccio grande.