Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

sabato 2 dicembre 2017

Diversi ma uguali



Ci sono giorni molto particolari nella nostra vita in cui, mentre ci affatichiamo a portare avanti i nostri progetti della giornata, ci sorge un dubbio: sto facendo la cosa giusta? È quello che volevo veramente per me o avrei potuto essere e vivere in maniera diversa? 

Credo che ciò accada quando, per qualche strano motivo, ci sentiamo insoddisfatti e la mente inizia a vagare tra ricordi, emozioni e sogni.  

Però in me avviene anche qualcosa che non mi era mai successo prima, forse perché non lo notavo e non era ancora la mia realtà. 
Inizio ad immedesimarmi nelle persone che arrivano da luoghi lontani, paesi con storie e tradizioni diverse, molto dalle mie. 

Vengono per unirsi a noi con la speranza di un futuro migliore, con la curiosità di conoscerci ed il desiderio, forse, di divenire come noi, di poter realizzare i loro sogni ed essere finalmente sereni ed apprezzati da tutti (cosa desiderata da qualunque essere umano). 
Però il loro passato è diverso, per noi è difficile comprenderli. Eppure anche loro sono come noi, si fermano e riflettono e si fanno le nostre stesse domande: sto facendo la cosa giusta? È quello che volevo veramente per me o avrei potuto essere e vivere in maniera diversa? 
Una piccola attenzione alla risposta dovuta, 
che per noi è: va bene comunque, sono serena/o e tutti mi apprezzano. 
Per loro forse è: sto bene qui perché il peggio l'ho già incontrato. 
Non ci rendiamo conto che i loro sogni sono come i nostri, i desideri come i nostri ma la loro opportunità di realizzazione è più difficile. 

Così, mentre i miei pensieri vagano e la vita scorre, credo che va bene così, che in fondo non posso lamentarmi e se continuo (prendendo anche come esempio loro e la forza che hanno di integrarsi) a lottare per i miei sogni, magari qualcosina riuscirò a tirar fuori, seppur misera e con età avanzata...chissà... 

Intanto vi lascio tutto ciò, sperando di non avervi annoiato. 
Un forte smaccckkkoso abbraccio a voi. Ciao!