Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

lunedì 9 gennaio 2017

Stop



Non sono io
sei tu che non vuoi.
Ed io timida qual sono
arenero` sulla sabbia dei miei ricordi.
Indistruttibili pezzi
di inspiegabile giocondita`.

Abituata da sempre
a non avere desideri avverati
sarai in uno di quelli.
Ma il più forte
in emozioni.
Nessuno saprà
solo io e te.

Aghi pungenti
intensi di lucida follia.
Freddi come la rigidità del ghiaccio.
Caldi come lo scorrere
di bollente cera.
Sarò forte
non posso fare altro.
A meno che non sia tu...

Io, orgoglio di donna
nascondero` il tutto
dietro forme di pensiero.
Volto mai conosciuto
voce mai ascoltata
carezze mai riposte
negli angoli del tuo dire
del tuo fare e del tuo essere.

Non saprò mai se eri davvero così.
Forte, combattivo
pronto a non mollare
deciso ma attento alla mia volontà.
Allegro, solare, saggio
nel limite della reciproca conoscenza.

È così che ti avrò nella mia mente.
Non è possibile andare oltre
anche se vorrei, anche se lo bramo.
Un tuo passo indietro
il mio che non vuole andare avanti...

Sarò e rimarrò dove vuoi...
dove vogliamo.
Se ci tieni...vai avanti tu.
Io riservatissìma mi fermo qui.

Ed intanto i miei occhi bruciano
la mia gola è bloccata
il mio cuore è fermo.
Stop...


Pia





mercoledì 4 gennaio 2017

Musica




E quella musica che ti fa cantare 
Che ti fa sentire e ti fa provare. 
Quella musica che ti rende amore 
che ti fa ballare e ti fa sognare. 
E quella musica che porti nel cuore 
dolce emozione... 
Musica di potenza 
musica di essenza 
Musica di trepidazione. 
E poi quella musica che con la dolcezza 
di te si impossessa. 
Musica forte 
musica vera 
musica grande 
musica...seria. 


Pia 


Immagine dal web

sabato 31 dicembre 2016

Riflessioni di fine anno




Questo lo scrivo soprattutto per me. 
Nella vita si combatte sempre ma... 
Mentre nella realtà e nei contatti tra persone puoi allontanarti e riconoscere quasi subito chi è contro di te,
 nei social è diverso. 
Ho capito così che qui ed altrove è stato difficile. 
Le persone non mi hanno capita, mi hanno fraintesa, alcuni hanno cercato addirittura di far credere agli altri cose su di me false, altri mi hanno raccontato cose non vere su qualcuno, non vi ho creduto ovvio...ma il dubbio si sa allontana...ed ora non so se continuerò. 
Ho lottato anche qui e purtroppo per me è stata dura constatare che le persone fingono
 ed ancora di più quando si nascondono sotto falsi profili e nomi. 
In realtà ciò che mi duole maggiormente è che con molti mi sono rapportata, pur sapendo di non scrivere con la persona che diceva di essere, perché sono più che certa che in alcuni momenti ci si rileva per come si è nella realtà, così inconsciamente...e quella realtà intravista mi è piaciuta tantissimo in alcuni casi ed in altri il contrario... 
Alcune di loro saranno sempre nel mio cuore e nei miei pensieri ma se non si rilevano per chi sono davvero non potrò fare altro che tenerli a debita distanza, soffrendo molto per questo. Magari a loro fa piacere chissà... 
Forse mi allontanero` da tutto, perché non credo che sia positivo vedere ciò. 
Penso anche ai tantissimi giovani che si divertono ovunque, scherzando e ridendo, magari credendo nelle cose scritte... 
Lo ammetto mi spaventa, ho molta paura soprattutto per loro. 
Quindi concludo augurandovi un sereno e felice nuovo anno. 
Sperando che i controlli siano ovunque molto più alti e che le famiglie pongano più attenzione verso ciò che potrebbe ledere la salute psicofisica dei propri figli. 

Credo di aver conosciuto anche persone bellissime, meravigliose, che mi appoggiano e che io seguo con gioia, stima ed affetto. 
Se trovo verità io dono sempre tutta me stessa... 
A loro dico semplicemente 
GRAZIE! 

La serietà è importante tanto quanto l'allegria, 
non avete idea di quanto mi piaccia sorridere... 
Per cui ora 

AUGURO
A ME ED A VOI TUTTI... 
BUON 2017!

CIAO... 




venerdì 23 dicembre 2016

Buone Feste!



Tra i miei pensieri in ogni periodo dell'anno ho sempre la mia famiglia...certo è normale ma... 
Il fatto è che non sono una persona comune...credo...perché tra i miei pensieri non c'è solo la mia famiglia... 
Qualcuno tempo fa mi ha fatto un'osservazione specifica, non ricordo esattamente le parole ma mi ha chiesto perché leggesse in me malinconia. 
Ecco, è vero, sono sempre sorridente e serena ma non riesco mai a gioire completamente e la risposta è semplice. 
Se intorno a me le persone hanno problemi seri, non riesco ad essere serena e questo mi accade ancora di più nel periodo natalizio. 
Vedo la gente che si affanna per rincorrere l'ultimo regalo o che si prenata per la pietanza migliore, da portare a tavola il giorno di Natale e che non fa un solo passo nei confronti di chi desidera come dono un semplice sorriso. 





Ma non fatevi ingannare dalle mie parole, nel senso che a me, al contrario, non piace chi si compatisce e trova scuse assurde perché non ha voglia di organizzarsi per fare in modo che si possa festeggiare, come si deve, questa ricorrenza. 
Al contrario io faccio di tutto per fare in modo che, nonostante i tanti problemi che ognuno di noi ha, possa essere tutto un tripudio di gioia ed allegria. 
Il motivo è semplicissimo. Il sorriso porta il buon umore, ci fa dimenticare gli affanni ed anche se per un solo giorno ci fa sentire in armonia con tutti. 
Il mio sorriso ci sarà sempre e non solo a Natale. 
Desidero sempre che tutti si sentano sereni con me, ridendo e sorridendo con me. 
Desidero che chiunque abbia una parola o uno sfogo e nel mio ascolto e nel mio sorriso si senta rilassato...nonostante abbia conosciuto i loro grandi problemi, loro in me troveranno un persona a cui affidarsi ed un abbraccio sereno. 
Se poi riesco addirittura a farli sorridere, ho realizzato così il mio più grande desiderio. 
Ecco, questi sono i regali che vorrei ricevere per Natale. 
Espressione di gioia nella vita e nel prossimo, anche se continuerò ad essere malinconica e pensierosa nel mio più profondo. 





Vorrei ringraziare tutti voi per essermi stata sempre vicina e per aver sopportato i mie cambiamenti di umore. 
Sono convinta che chi desideri veramente la mia amicizia non si farà abbattere dal mio terribile caratterino...eheheheh... 

Auguro un Natale speciale a tutti, che sia in casa, con amici o parenti.
A chi è in partenza per mete fuori porta perché ha deciso di festeggiarlo in modo diverso. 
A chi è solo perché non ha nessuno ma festeggia comunque, perché sa che è giusto così. 
A chi soffre per motivi fisici o altro...

Vi terrò tutti nei miei pensieri. 

Grazie e 

BUONE FESTE!!! 






Immagini dal web 

domenica 11 dicembre 2016

Cos'è l'amore



Chiesi lieve ad un pettirosso: 

Dove vai col freddo grosso? 
Voli voli e sei leggiadro
poi riposi sopra un ramo. 

Lui rispose con allegria: 

Sempre sono per la via. 
Ho soltanto un gran bisogno
di scaldarmi quando posso...
Cerco sempre in ogni cuore 
quella gioia e quel calore. 

Io perplessa dissi ancora: 

Come posson queste cose 
Darti ristoro in ogni luogo. 

E così lui disse chiaro: 

Se possiedi tanto amore 
non lo poni in ogni dove? 
Se tu vedi un poveretto
non lo stringi forte al petto? 
Se qualcuno sta piangendo
non lo quieti sorridendo? 

Sempre trovo accanto ad un uscio 
Un bambino o un adulto 
che mi accoglie con dolcezza 
e mi dona una carezza. 
Io furbetto dopo un po` 
sfarfallando me ne vo 
lì vicino ad un caminetto 
che mi accoglie mesto mesto. 

Poi ringrazio sempre gaio 
e ritorno sul mio ramo. 

Così io: 

Grazie di cuore. 
Ora so cos'è l'amore. 


Pia 




martedì 6 dicembre 2016

Fiocco di neve



Ho visto cadere un fiocco di neve. 

Non so cosa vuol dire...
Era lì che scendeva lieve 
spinto dalla dolce gravità. 

Aveva un biancore splendente 
era dolce il suo andare 
leggero...
Suadente nel suo zigzagare. 

Forse cadeva per me 
veniva giù 
per raggiungere il mio sguardo. 
Lui che dall'alto 
suo luogo più consono... 
Perché era lì?  

Ho visto cadere un fiocco di neve...


Pia







Saremo per sempre uniti 
perché è il cuore che lo vuole, 
Nonostante qualche goccia di rugiada...

Pia