Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

giovedì 19 aprile 2018

Sempre e comunque positiva



Forse ed un giorno potrei morire. 

Un pensiero che probabilmente, chi più e chi meno, abbiamo tutti. 

Il fatto è che nel mio caso, per vari motivi è ricorrente. 

Allora ho deciso, già da tempo, che cercherò di lasciare a chi amo più della mia vita, tutto ciò che possa essere un ricordo positivo e assolutamente vero di me. 

Ecco il motivo di ogni cosa che faccia. 


Pia 









sabato 14 aprile 2018

Satisfied



Ho un'anima fragile
ma un sorriso certo.

Il mio cuore mi dice di non scrivere.
Forse un giorno scoprirò perché.

La poesia non è di chi sa scrivere in perfezione.
La poesia è di chi sa esprimerla bene e
di chi la comprende.
La poesia è vitalità anche nella morte.

La verità non si nasconde e
non è palese.
Solo così...potrò mai riconoscerla?

Con le parole non riesco ad esprimere tutto.
Ci vuole anche un pennello ed una tela...

La provocazione è come un relitto che si finge neve da crociera.
Sembra navigare in mare aperto ed invece va alla deriva.

La felicità è serenità nei fiori che vibrano al docile vento.

Bello piangere...ma io preferisco ridere!

Figure, immagini, parole e tempo devono camminare insieme
come se il cuore battesse univocamente ed impertubabilmente.

Far felice la mia famiglia è come far felice me.
...
Con ironia...
Pia.

Mi sento più debole di loro.
Ma mi fa incazzare, perché non lo sono.
(Irama)

Punto.


Avviso: il blog resta chiuso!







martedì 20 marzo 2018



Chiuso 


P.s. Vi vorrò sempre bene, checché se ne dica! 


Attendo



Finalmente ho ripreso pennelli e piano. 
Non lo facevo da tanto. 
È una grande emozione... 
Nello stesso tempo ho timore 
Di non essere più all'altezza 
Di non riuscire. 
Infine mi fermo... 
Attendo per non rovinare tutto. 

Pia 


Immagine dal web 

Attendendo la Primavera



Oltre 
A divertirmi 
Il mio più grande scopo qui
È far venir fuori il meglio 
Dalle persone che amo. 

E mi accorgo 
Di esserci riuscita. 

Con amore 
Pia 



Immagine dal web 

sabato 17 marzo 2018

INNO ALLA PIZZA



Oggi desidero divertirmi con voi, 
per cui ecco... 

INNO ALLA PIZZA  

Eri bianca o mia farina 
sempre utile in cucina. 
Ma se aspetti ora mi appresto 
e nella ciotola ti metto. 

Ho deciso di allietare 
i palati e gli olfatti 
impastandoti per bene 
con il lievito ed il sale. 
Con dell'acqua 
e tanto amore 
poi tu lieviti con ardore. 

È così in gran pazienza 
ti attendiamo e con prudenza 
io ti attesto, poi ti prendo 
e sulla teglia sai ti stendo. 

Nella tua morbidezza 
sembri fiera ed attenta. 
Perché so, ci vuoi stupire 
e i nostri cuori deliziare. 

Dopo averti inghirlandato 
tra ridenti pomodori 
condimenti ed odori,
nel gran forno riscaldato 
come nel tuo regno sembri tornata. 

E felice vuoi ricambiare 
 espandendo il tuo profumo 
che ormai aleggia in ogni luogo. 

Che estenuante ormai è l'attesa! 
Cresci, cresci... 
Ma sto attenta! 
Non vorrei ad essere onesta, 
mai deludere nessuno 
se troppo colore bruciante poi prendi. 

Ormai è giunto il tuo momento. 
C'è gran gioia, sguardi lieti...
tutti attendono il tuo ritorno 
e sulla tavola tutta fumante 
tagliata a pezzi sembri raggiante. 

Per chi desidera e vuol favorire 
venite tutti 
vi invito amici! 
E col l'aggiunta di un bicchiere di vino, 
brindiamo allegri, uniti, festanti. 

Gridando a gran voce: W la Pizza! 
Poi un silenzio...che il gusto inizi...


Pia 









Foto private 
Vietata riproduzione 

mercoledì 14 marzo 2018

Parvenza



C'è della politica in un colore.
Ed è questa
una cosa assai terribile.


Pia


Immagine dal web