Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

lunedì 7 settembre 2015

Sto accarezzando un fiore...



Sto accarezzando un fiore
Dolce, tenero, delicato.
La punta delle dita ascolta ciò che il senso dona...
Mi fermo, indugio e ricomincio

È bianco, brillante e lo sguardo si perde
In questo splendore.

Petalo di bianca frescura
Scivola il mio senso, morbido al tatto

È la lieve piccola delicata peluria
Soffice come una nuvola...
Che sembra quasi di poterla toccare e poi svanisce...
Ma no...lo sento...
È qui!

Profuma di prato, di aria, di dolce poesia.

Mentre ti accarezzo, unisco la vista e l'olfatto...
Un vortice di grandi sensazioni
mi inebriano...
Sei così delicato, bellissimo e dal cuore nero...
Contrasto di forte spessore... Magnifico fiore!

Pia







2 commenti:

  1. Grazie Gus, ti abbraccio carissimo e felice giorno... : )))

    RispondiElimina