Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

giovedì 26 aprile 2018

Torna!



Tanto tempo fa vidi un uomo che sulla soglia della porta chiedeva qualcosa. 
Aveva uno sguardo vivo, 
colmo di speranza e perso in un sogno. 
Raccolsi la sua speranza ma l'uscio fu chiuso in un solo istante. 
Il giorno dopo seppi che un corpo vagava senza vita nel fiume, 
poco distante dalla mia dimora. 
Aveva un biglietto nel suo taschino sul cuore. 
Lessi dopo tanto tempo il suo ricordo: 
Amai senza essere visto, provai a a spiegarle ma lei non comprese ed io non seppi mai quanto mi amasse. 

È vero ti amai in un solo istante e questo ci distrusse ed io non potei mai viverti e tu non mi meritavi e neanch'io te. 

Perché hai scelto di distruggere tutto? 
Il mio perdono sfugge alla storia ed al tempo. 
Torna ed ogni storia sarà ricostruita 
ed ogni spazio senza finito. 


Pia 



Immagine dal web 

14 commenti:

Enrico zio ha detto...

Storia triste, intensa, drammatica.
Buon weekend, un abbraccio
enrico

Paola S. ha detto...

È molto bella, anche se la vita non è mai da sprecare, per nessuna ragione al mondo, neanche un amore mancato.
Comunque davvero, la poesia è bellissima!

Tomaso ha detto...

Cara Pia, rivangare certi ricordi è sempre molto doloroso, e triste.
Ciao e buona giornata con un abbraccio.
Tomaso

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Nella vita ci sono ricordi belli e brutti, ma bisogna andare avanti.
Saluti a presto.

Pia ha detto...

Grazie Enrico.
Felice fine settimana anche a te, abbraccio!

Pia ha detto...

Ti ringrazio Paola.
Gli amori sono molteplici ed ognuno ha una sua storia.
Un forte abbraccio, ciao.

Pia ha detto...

Giusto Tomaso, potrebbe anche essere un ricordo.
Grazie mille e buona giornata, abbraccio ricambiato.

Pia ha detto...

Penso di sì caro Vincenzo...
Un forte abbraccio e ti ringrazio.

sinforosa c ha detto...

Versi struggenti, intrisi di malinconia e tristezza... La vita continua e sorprende sempre. Complimenti.
sinforosa

MikiMoz ha detto...

E si può tornare per ricostruire tutto?

Moz-

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

A volte si fanno scelte che sembrano senza senso e forse poi si rivelano davvero tali nel tempo. A volte si fanno certe scelte per paura di affrontare le conseguenze della scelta anche più bella, migliore ma più difficile e coraggiosa, anche quando si parla di sentimenti.

Pia ha detto...

Molto giusto Sinforosa...ma continua solo per uno o per entrambi?
Grazie di cuore e ti abbraccio.

Pia ha detto...

Se torna...ma...può tornare?
Ciao Miki, grazie.

Pia ha detto...

Bravissimo Daniele, hai colto il punto.
Il coraggio.
Il coraggio di farsi avanti e non rinunciare per orgoglio, il coraggio di chiedere scusa, il coraggio di perdonare...
Magari non serve altro che dire: Ciao come stai?
È difficile ed allora si scrive qualcosa su un pezzo di carta e la vita può anche stupidamente finire...ed ancora altro. Ma finisco qui.
Buona serata e ti ringrazio.