Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

mercoledì 1 giugno 2016

Lacrime inutiliinutili



Tu non sei mai stato mio amico e non lo sarai mai.
Anche se mi distruggi tutte le volte che ti penso!

Continuo a piangere e non ne comprendo il motivo...
O forse fingo.


Pia




8 commenti:

Sciarada ha detto...

Spero di no deliziosa bellezza, spero che le tue lacrime scendano sempre per chi le meriti. Un abbraccio e buon 2 giugno!

Pia ha detto...

No mia carissima Sciarada, non preoccuparti...
A volte scrivo di vecchie situazioni o di cose ispirate da altri.
Grazie e buon 2 Giugno anche a te, abbraccioni!

Romualdo ha detto...

Ciao Pia, i tuoi pensieri vanno oltre il "sentire" personale, sono echi che si espandono, liberi di accarezzare le altrui emozioni.
Un abbraccio.
Romualdo.

Pia ha detto...

Ciao Romualdo!
Le tue sono parole ispirate, altro che le mie...!
Grazie amicissimo e buon 2 Giugno! Smack!

Maurizio C ha detto...

Credo che se si arriva a piangere per qualcosa/qualcuno, o comunque a starci male, questo qualcosa/qualcuno non possa essere davvero il "nulla" per noi... :)

Un abbraccio :)

Pia ha detto...

Infatti...
Baci Maurizio, grazie. : )))

Paola S. ha detto...

Credo che tutti possano farti piangere, anche il tuo amore eterno e storico. Ma un amico dovrebbe essere l'UNICA PERSONA AL MONDO in grado di farti stare bene, non male. Se così non è...beh..la conclusione è molto netta per me.
Un abbraccio :-D

Pia ha detto...

Paola...le tue sono parole profonde e giuste ma come dico sempre...siamo tanti e diversi, cambiano le persone e cambiano le situazioni. Una volta ero come te...
Abbraccio grande a te, buona serata e grazie!