Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

domenica 29 ottobre 2017

Passato e presente



Quando ho iniziato a scrivere nel web ero davvero incosciente.

Credevo fosse solo un gioco, che chi mi avesse letto si sarebbe divertito a conoscermi ed a scambiare due o tre parole con me e che tutto finisse lì.
Addirittura pensavo che forse nessuno mi avrebbe minimamente considerata e che per gli errori che avrei commesso nella scrittura tutti sarebbero fuggiti.
Per questo inizialmente scrivevo di getto, postavo tutto, a volte, senza rileggere e non mi importava.

Tornando sui miei vecchi lavori, mi rendo conto di quanto mi sia sbagliata, di quanto fossi stata ingenua e di quanto scrivessi male...ahahahah...

Però ora so anche che tutto ciò non è stato un errore, che questo mi ha aiutato ad essere me stessa ed a corrermi in seguito.

Logicamente credo di scrivere ancora male, gli errori sono di meno ma ci sono e che forse non sarò mai brava.
Però almeno ora ho più coraggio a mettere su carta i miei pensieri e se sbaglio dovrò correggermi da sola, come ho sempre fatto, andando avanti per la mia strada ed i miei sempre ingenui pensieri.

Ma forse ora c'è più consapevolezza, maturità e riflessione.
Continuerò...oramai non mi aspetto più nulla tranne la speranza di continuare a divertirmi ed a divertirvi.

Non so se tutto ciò sia capitato solo a me, credo che l'esperienza sia importante e la pratica ancora di più.

Se non si conoscono i mezzi, si commettono anche errori grossi di valutazione e per questo tanti fraintendimenti dei quali ora, seppur mi dispiacciono, non ho più alcun interesse e li ho ampiamente archiviati.

Per cui vi ringrazio tutti, chi è andato via in un modo od in un altro, chi invece è rimasto e chi ormai mi conosce da tanto e non mi ha mai abbandonata ma, al contrario, enormemente sostenuta.

Grazie davvero a tutti! Ciao.






6 commenti:

  1. Io sono qui da poco :) quindi non ho potuto leggere l'evoluzione tua. Ma alla fine noi tutti abbiamo un'evoluzione nello scrivere: anche io riconosco che 4-5 anni fa ero più emotivo nello scrivere e nei post di intrattenimento cercavo la battuta brillante per colpire il lettore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Riccardo, siamo tutti così. Il problema è che nessuno ha il coraggio di ammetterlo e che tutto viene nascosto per mostrare solo la grande professionalità personale, nella quale credo poco.
      Abbiamo tutti degli scheletri nell'armadio...
      Abbraccio e grazie della tua sempre gradita presenza. Ciao!

      Elimina
  2. Ciao Pia, gli errori sono fondamentali per crescere, impossibile evolversi senza “scivolare”, per poter ripartire con più forza di prima si deve inevitabilmente cadere.
    L'esperienza matura con il tempo, i tuoi scritti, i nostri scritti, sono in continua evoluzione, l'inizio come "scrittori" vede il sopravvento dell'istinto, l'entusiasmo della novità, la voglia di raccontare e raccontarci, poi subentra la riflessione, la consapevolezza dei limiti, che cerchiamo di superare, ma anche la convinzione che abbiamo comunque qualcosa da dire.
    Ci conosciamo da qualche anno e abbiamo (almeno nel mio caso) imparato a leggere tra le righe, i tuoi post, come dici tu, all'inizio erano più diretti, istintivi, oggi noto che sono più meditati, più profondi e di conseguenza permettono una lettura più affascinante.
    Un abbraccio, a presto.

    RispondiElimina
  3. Mio carissimo Romualdo, credo fortemente nell'esperienza e nella praticità.
    Riconoscere i limiti è fondamentale per poterli poi superare ma non è sempre facile "scovarli" da soli.
    Sono felice però dei tuoi pensieri molto simili ai miei e ti ringrazio.
    Mi conosci perché esprimo molto, qui ed altrove...e tu provi a farti conoscere da me con queste tue bellissime opinioni ed è bello ciò.
    Spero che tutto continui e sì, sono cambiati i miei post. Vorrei però riuscire a conservarne la freschezza della semplicità, per me è importante.
    Un abbraccio enorme, ciao ed alla prossima!

    RispondiElimina
  4. Ciao, nuova follower! Complimenti per il blog e i post; qui il mio ultimo post, pubblicato questa mattina: https://ioamoilibrieleserietv.blogspot.it/2017/10/recensione-lultimo-disastro-jamie.html

    se ti va ti aspetto da me tra i lettori fissi; trovi il blog anche su instagram come: ioamoilibrieleserietv

    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Benedetta, felice di conoscerti e di averti tra i miei amici.
      Ti ringrazio e verrò presto a trovarti, ciao.

      Elimina