Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

giovedì 9 marzo 2017

L'addio




Ho coperto tante volte il mio cuore. 
L'ho fatto perché non potevo... 
Ero scrigno sacro 
proposta profonda. 
Era nettare di paglia 
di lato al verde fuoco. 
Non potevo accoglierlo 
ma come la marea 
trasporta le mie forme 
inonda le mie grida. 
Ho deciso 
non sarò più 
il cervello consumato. 
Ho la forza di un arciere 
miro e vado a fondo. 
Ho coperto 
ma ho scoperto 
ormai 
non c'è... 
Non ci sei 
e non ci sarai mai 
o mai più. 

Tanto è inutile 
niente comprensione 
da parte tua... 
Nessun peso. 

Pia 



Immagine modificata da me. 




2 commenti: