Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

giovedì 29 settembre 2016



È solo un racconto nulla di più.
Sempre e comunque nei miei pensieri...

🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳🕳

Nulla da capire


Poteva essere solo una valigia quella che portava.
Oppure una coperta di fanciullo, un pupazzo di stoffa donato dalla nonna.

Lui camminava sul ciglio della strada e non vedeva...
Era assente come poteva esserlo chiunque. Chiuso nei suoi pensieri.
Non sapremo mai cosa stesse pensando, non capiremo mai quella strana ruga che solcava la sua alta fronte.
Osservaremo solo il suo andare, lento, quasi senza meta.
Ma ciò che colpirà il nostro sguardo sarà quella piccola cosa, fragile, sottile, di seta rossa...
Un nastro pendeva dalla sua mano sinistra, posta sul cuore quasi a non volerla mai più lasciare.

Ed una lacrima scese dal suo volto...


Pia




martedì 27 settembre 2016

Discorsi insensati



Il cuore mi dice: 
- Non può essere sbagliato tutto ciò che ho provato. 

La mente invece: 
- È falso perché non esiste, si nasconde, dice cose per attirarti.

Il cuore: 
- Ma come si può essere così senza almeno provare qualcosa. 

La mente: 
- Ha provato qualcosa con altri e non con te, semplicemente si immedesima...recita una parte. 

Il cuore: 
- Ma come può essere che mi stia sbagliando, allora io non so valutare? 

La mente: 
- Ci sono casi in cui tu non puoi valutare bene se non con me. 

Il cuore: 
- Per fortuna che esisti. 

La mente: 
- Esisti ma anche io sono fortunata perché senza di te, sarei sola. 

...

Se sentiamo la mancanza di qualcuno è proprio perché c'è una lotta tra il cuore e la mente. 
Ma il cuore desidera con ingenuità e la mente frena con giudizio.


Pia






domenica 18 settembre 2016

Mai



La serenità è uno stato mentale, 
un voler essere ed avere sempre un motivo per eliminare il negativo. 
A volte ci arrabbiamo...ma se torna la tranquillità è perché nonostante i nostri sbagli ed i nostri difetti...nonostante le nostre reazioni negative a chi non ci ama e vuole il nostro male...sappiamo che abbiamo agito per difenderci e sempre in buona fede. 
Anche perché chi veramente ci ama è accanto a noi 
e non ci lascia mai.

Pia






venerdì 16 settembre 2016

Dedicato a Te


Vorrei dedicare un pensiero a te
O mio Signore.

Non è facile per me
dirti queste cose.

Sei sempre presente,
nel silenzio attendi
e mi proteggi.

Dovrei ringraziarti in ogni momento.
Ma tu lo sai...in me io lo sento.

Mi hai dato una vita...
Il dono più grande.

Mi hai reso serena,
la forza mi dai,
distruggi il mio male
con la tua bontà.

Nel mondo "moderno"
ogni passo è gigante,
difficile, insidioso, poco elegante.

Ma tu ci proteggi
guidi i miei sensi,
spingi più avanti i miei pensieri.
Insegui il mio cuore
e senza catene,
lo rendi ancora e sempre
più pieno.

Vorrei poter dare molto di più
ma senza il tuo aiuto
non pretendo di più.

Intanto ti dono questo mio scritto.
Spero che tu
riesca a gradirlo.
Perché dire grazie è semplice e giusto
a te che in cambio ricevi pochissimo.

Da tanto volevo far questo per te...
Ed ora anche ciò hai donato a me.
Per cui ti ringrazio,
mi hai dato anche il coraggio
di scriverti il mio messaggio.

Distruggi il male
che è dentro di noi...
E rendici uniti più che puoi.


Pia


domenica 11 settembre 2016

V.i.a.




Scappare 
Salvarsi dalle false apparenze
Riprendersi ciò che si è PERDUTO...
Per aver troppo creduto. 

Pia






mercoledì 7 settembre 2016

A volte




A volte basta una spiegazione perché tutto torni a posto. 
Ogni cosa può essere fraintesa...
Ma a volte non arriva...


Pia