Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

sabato 30 gennaio 2016

Sempre nella vittoria





Gli angeli non fingono
Essi proteggono l'amore.
Spesso vengono feriti 
ma il loro sangue diverrà  sicurezza,
forza e protezione.
Chi fa ciò 
non comprende il bene
che compiono...
Ecco perché 
permangono nell'ignoranza. 

L'amore vince...sempre!

Pia








Curiosità





Ora vi dico che...
I miei pensieri torneranno nel loro cassetto.
Lì dove sono sempre stati 
E saranno scoperti solo da coloro
che vorranno riaprirlo.

Curiosi di conoscerne
i valori,
i significati,
gli insegnamenti, 
gli errori...
I perché...
E di poterne 
trarne vantaggio un giorno.

Tanto 
i pensieri non avranno mai fine
cambieranno
o resteranno immutati nel tempo.
Meglio deporli in un cassetto
in attesa...

Chi vuole 
aprire quel cassetto?
Ecco la chiave...
Ma saranno in pochi 
ad averla!

Pia








Paura




Lo so non dovrei ma ho paura...
Paura di essere di troppo
Paura di sbagliare 
Paura di essere debole
Paura di offendere 
Paura di fare male. 

Ho paura di non essere accettata
Paura di far dei danni con la mia presenza
Paura fuggire
Paura di restare
Paura di trascinare nel fango chi amo.

Ho paura...
Paura...
Paura.

Pia







lunedì 18 gennaio 2016

L'ultima




Questa è l'ultima
la più vera.

Quella che esprime il tutto
senza rimpianti
verso l'infinito.

È l'ultima
ma non senza forza
espressività di vita.

Dove il nulla
si unisce al tutto,
dove qualcosa si crea.

È l'ultima
ed attende ancora
cerca forse...

Non ce ne saranno altre
perché,
se così fosse,
non avrebbe
la medesima intensità.

Pia







Perché?




Sembra strano ma...
Vorrei nascondermi.
Essere piccola come un ago
trasparente come l'aria.

Vorrei non essere
ma ciò non è possibile!

Siamo stati creati
per essere visibili...

Solo...
Mi chiedo: perché?

Pia







Era lì




E poi mi accorsi di aver perso
quella delicatezza,
quella dolce semplicità
che nel viaggio
era sempre lì.

Pia





sabato 2 gennaio 2016

Me



Non avete ancora conosciuto Me...
Mai ci riuscirete!
Ho visto persone abbandonarmi
dopo dialoghi infiniti...
Dichiarando stima reciproca ed affetto.
Dove sono ora?
Cosa credono di aver capito di me?

Sono come una foglia caduta dal ramo.
Come un pezzo di legno secco.
Sono come fiamma ardente...
Placida come dolci acque.
Dolce come il nettare,
Calda e fredda!

Ho visto persone credere ad altre
False manipolatrici...
Persone che deboli
si sono arrese...
Che mi hanno offeso
solo perché hanno ottenuto
ciò che speravano...promesse...
E forse hanno solo creduto di volerlo.

Perché se hai una forte sincronia
se trovi quell'essere che ti sa ascoltare
che ti fa sorridere,
che vorrebbe solo il bene di te...
Non puoi lasciarlo andare
non puoi spezzare un legame
soltanto perché volevi di più.
Non puoi essere una persona così stupida
da allontanarti
credendo addirittura
 di essere stato tu a volerlo!

Essere indotti a fare un errore
dalle persone che credi
veri amici...
Non essere neanche consapevoli di questo.
È terribile...
Non potrai mai conoscermi veramente,
Mai! Ma...
Sarò sempre sincera con te
ti terrò sul palmo della mano
ti sosterrò e...non te ne accorgerai.
E...
Infatti non hai capito...
È esattamente ciò che ho fatto!
Ma il mio dolore e
la mia delusione
lo gridero` al mondo...

Ed anche così forse
non lo scoprirai.

Nessuno mi potrà mai conoscere
ed ancora di più non lo farò con te!
È per questo che ti sei dissolto?
Perché non potevi ottenere nulla
tranne la mia amicizia...
Perché? Amicizia per te non è amore?

Ormai non ho più fiducia in te...
Non posso...
Almeno che tu non abbia il coraggio
di fare scelte tue
senza inutili suggerimenti,
Tornare a creare un dialogo
che non potrò mai essere io ad iniziare.
Perché se non comprendi il tuo errore
e...
Se non comprendi i miei errori
nulla potrà essere ricostruito.
Forse è solo una mia illusione ma...
Le mie sensazioni difficilmente errano.
Noi potevamo essere amici grandi
inseparabili e veri...

Sono solo parole leggere
inutilmente trasportate
da leggiadre illusioni...

Credo nelle ricostruzione però
Credo che se riuscirai
ad allontanarti dalla falsità mascherata
da amicizie contraddittorie
tutto potra` rinascere...
E sarà certamente più forte il nostro legame.

Se non ci riuscirai
sarà solo perché non hai voluto
solo perché io credo in un te illusorio.
Ed allora comprendero` che nulla
potrà mai essere...
E sarà molto difficile per me accettarlo.

Allora capirò che nonostante i miei sforzi
nonostante l'averti conosciuto
nonostante abbia creduto
nel vedere in te quella persona
che tanto amavo...
Nonostante ciò...
tutto era frutto
della mia fervente immaginazione.
L'illusione che mai dimenticherò
mi farà provare rabbia
Lo so...
...

Ma sono certa di non aver errato
Sono certa che fosse tutto vero...
La rabbia crescerà,  lo so...
La rabbia di non averti fatto capire
Di non averti ridonato
il vero della nostra amicizia...
Sarà forte la rabbia, la delusione...
Il dolore di non averti fatto comprendere...

Ma di sicuro sarò anche fiera
Di non aver mollato,
di non essermi umiliata inutilmente
solo perché non può esserci umiliazione
in ciò che provo di vero...
Di aver provato comunque a ricostruire qualcosa
che se anche non ho riottenuto,
mi rende orgogliosa di me
per averci fortemente provato.

Apri i tuoi occhi e la tua mente,
ricorda...

Comunque mai nessuno mi conoscerà davvero...
Neanche se cadrà il mondo...
Perché sono io stessa che non mi conosco,
perché sono io stessa che non voglio scoprirmi
ma tutti capiranno sempre le mie verità,
I miei semplici pensieri...
I miei stati d'animo, i miei sorrisi,
le mie sofferenze,  i miei dolori...seppur celati...
Lo capirete e tutti sapranno ma...
Mai nessuno conoscerà davvero Me!

Perché...

Sono come una foglia caduta dal ramo.
Come un pezzo di legno secco.
Sono come fiamma ardente...
Placida come dolci acque.
Dolce come il nettare,
Calda e fredda!



Pia