Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

mercoledì 16 novembre 2016

Non sono colta, non sono intelligente, non so scrivere e sono nessuno. Ora qui ve lo dimostro.



In questi ultimi tempi, mediante la scrittura, ho parlato...parlato...parlato... 
Ho scritto molte cose, ho detto e non detto e forse per la maggior parte delle volte non ho detto. 
Nella vita reale chi mi conosce davvero sa che non parlo molto, non dico mai nulla di personale o forse non è colpa mia...forse chi mi conosce preferisce non conoscermi davvero. 
Il motivo è che non ho voglia di dire, che ho idee e dubbi continui ,  che se dico qualcosa viene subito fraintesa e che di fianco c'è sempre qualcuno, che reputo più in gamba di me, che demolisce ciò che dico. 
Lo so, non sono l'unica a vivere queste insicurezze, reali e tangibili. 
Il fatto è che a volte sono troppo sicura ed allora ancora di più mi blocco e penso: sono davvero certa di ciò che sto dicendo o scrivendo? 
Poi capita che mi si chiede qualcosa, che la persona in questione mi ispira fiducia...
Ed allora incomincio e nonostante tutto e dopo aver detto, alla fine mi dico: ma davvero ho pensato quelle cavolate? Ed ora come mi giudicherà? Non ho esperienza nel campo, perché ho parlato? 
Era meglio restare in silenzio ...  
Magari avrei fatto meno figuracce e magari sarei "apparsa" più intelligente. 
Anche ora che ho scritto tutto ciò ,  perché l'ho fatto? 
Non era meglio attendere qualcosa di più colto da proporre? 

Ed infine dopo una lunga attesa scelsi il tasto invio... 


P. s. la mia Coscienza direbbe:
                  Esibizionista! 
                

12 commenti:

  1. Io farei così. Nella vita a volte capita di essere un docente e altre solo uno scolaro.
    Forse non hai tante risposte perché è difficile capire bene il tuo intimo.
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. Ahahahah...ecco...
    È così che ti voglio...arguto e simpatico...
    Ciao Gus!

    RispondiElimina
  3. Mai tenersi dentro le cose, si fa sempre bene a parlare. A rischio di tutto, ma che importa?^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È difficile ed infine giusto...
      Ciao Miki, grazie.

      Elimina
  4. Mi spieghi quale parte di questo sfogo dovrebbe dimostrare che non sei colta, che non sei intelligente, che non sai scrivere e che sei nessuno, perché io non l'ho capito.
    Sinceramente credo che alcune cose che dici non te le meriti e non le merita neanche chi ti conosce, attenta alle aspettative Pia, sono deleterie e confondono la realtà delle cose.
    Un abbraccio e un bacio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica cara non preoccuparti. A volte capita di voler esprimere ironicamente un disagio proprio per esorcizzare lo stesso...credo che in fondo è questo ciò che ho voluto fare con questi miei pensieri.
      Non è mancanza di amor proprio, le mie aspettative sono semplici ecco perché a volte sembrano confondermi.
      Abbraccio forte a te e grazie! Bacio!

      Elimina
  5. in ogni caso noi ti vogliamo bene così come sei!!!
    Un sorriso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luigi ciao!
      Grazie. Queste tue parole sono come un balsamo per me.
      Abbraccio e sorriso immenso.

      Elimina
  6. TUTTE PALLE! :-)
    Personalmente ti trovo: colta, intelligente, simpatica e guardando la foto del profilo, pure bella. Giuro non mi ha pagato :-).
    Forse se non ti capiscono, non sono alla tua altezza.
    Felice fine settimana, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah...Enrico!
      Poi ti do il resto in privato...ahahahah...
      Capirmi è difficile, come difficile è capire chiunque.
      Sono mooooolto comune e la bellezza per me ha poco valore. Questo è il motivo per cui non volevo mostrarmi inizialmente...
      Abbraccio grande e buon fine Sabato e Domenica!

      Elimina
  7. Ti leggo da poco,Pia e quello che hai scritto mi ha colpita.Non essere severa con te stessa, è bello che tu scriva o esprima ciò che pensi e nel modo che ti è più consono.La rete è un maremagnum,ci conosciamo per quello che scriviamo,potremmo anche barare ma non serve perchè spesso scriviamo per un nostro bisogno,un nostro piacere,e condividiamo con chi ci legge,senza aspettarci giudizi e ..lezioni.Continuerò a seguirti.Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Chicchina.
      È vero, il problema è il fatto di volere troppo da me stessa. Lo faccio con ogni cosa purtroppo.
      Hai ragione e sto imparando...
      Bello leggerti da me e ti ringrazio moltissimo di essere passata.
      Ti abbraccio forte e ti auguro una serena e bella settimana. Ciao!

      Elimina