Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

mercoledì 12 ottobre 2016

Con il sorriso sulle labbra




Scrivo questo con il sorriso... 

Ultimamente ho visto andare via per sempre molte persone a me care...anche nel virtuale. 
Il pensiero come sempre per ciascuno di noi va a quel che vuole e deve essere la vita. 
Spesso prendo la mia con grande leggerezza, 
causando a volte simpatiche gelosie e contrarietà. 
Non amo creare dissidi e fuggo se ne trovo qualcuno davanti a me. 
Non dico sia una santa anzi se mi si fa arrabbiare...e questo capita raramente nella mia vita...reagisco a volte scioccando chi mi conosce. E mi allontano. 
Riflettendo su tutto ciò dico, prendiamo esempio da chi non c'è più e che ci ha lasciato affetto e semplicità di cuore. 
Cercherò di correggermi anch'io, non so se ci riuscirò ma devo provarci, 
perché lo devo a loro che non ci sono più e che mi hanno dato molto. 

Bisogna sempre sorridere...anche se sembriamo folli. 


Pia


Ciao Ambra


10 commenti:

  1. Per caso ci si incontra e si diventa amici, ma poi l'amicizia non vive o si sviluppa per caso.

    Abbraccio Pia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Gus.
      Abbraccio a te! Grazie.

      Elimina
  2. Io dico che si va... ma si torna anche, vedi me XD
    A parte gli scherzi, viva chi sa sorridere sempre.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki non immagini quanto mi faccia piacere rivedere non solo da me i tuoi commenti...
      Esatto W chi sorride, abbracciotti!

      Elimina
  3. Sicuramente si, cara Pia, affrontare la vita e gli altri con un sorriso è davvero importante, perchè cambia tutto e perchè fà poi realmente la differenza. Perdere tempo a non sorridere è buttare tempo, secondo me, perchè per tante cose brutte che possono esserci ce ne sono almeno il doppio di buone, di belle, che dovrebbero occupare i nostri pensieri e alleggerire le nostre anime. Anche perchè poi, attorno a noi, tutto è appunto così "fragile"...

    Un abbraccio e mi dispiace per questa perdita, anche se non conoscevo la persona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maurizio ooooo ooooo...
      Non so quanto bene e quanto male ci sia ma mi piace quando scrivi che non sorridere è buttare tempo...condividoooooo!
      Lei era speciale e mi dispiace di averla conosciuta poco e troppo tardi.
      Abbraccio forte a te, ciao!

      Elimina
  4. Dovremmo imparare a sorridere un po’ di più, accontentarci delle piccole cose, e soprattutto riuscire ad esprimere i propri sentimenti… cosa molto restia in alcuni… eppure sarebbe così bello…
    Ammiro le persone che riescono a fare questo, in tal modo ci si conosce e arricchisce l’un l’altro.
    Un sorriso per te Pia, so che sono giorni tristi…
    Un saluto anche da me a Ambra, non la conoscevo, ma la ammiravo da lontano…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betty.
      Bisogna riuscire ad esprimere se stessi sempre...però credo che ognuna abbia il suo modo di farlo, diverso di persona in persona.
      Sorriso immenso per te, sei una cara persona e mi fa proprio piacere di averti conosciuta.
      Abbraccio e grazie.

      Elimina
  5. Mi unisco al tuo delicatissimo pensiero, cara Pia, rivolto ad una blogger ed amica scomparsa.
    Un affettuoso saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Affettuoso saluto a te Nigel...ciao e grazie.

      Elimina