Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

sabato 23 aprile 2016

Parole


Una volta chiesi ad una lacrima: Tu perché scorri?
Non mi rispose ma sentii tutte le sue parole.

Pia





Nessun commento:

Posta un commento