Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

sabato 19 dicembre 2015

La festa che vorrei



Per la festa vorrei...
Una tavola imbandita
con tante stelle ad illuminare il giorno.

Con tante luci accese.
Luci di candele
speranza anche col sole.

Vorrei
semplicemente adornare
con carta di bagliore...

Anche soli
la vita così sarà 
di splendore.

Pia





14 commenti:

  1. Come l'immagine?
    Allora è bello.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Gus...come l'immagine e soli...

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Gianna...abbraccio grande!

      Elimina
  3. Sono certo che la tua presenza sia più che sufficiente per illuminare la festa.
    Gioiosa festa.
    Un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah...forse è così...abbraccio Enrico, grazie mille...

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ciao Giuseppe, spero di non averti turbato, abbraccio...

      Elimina
  5. Ciao Pia! Non so dove preferisci ti benga scritto ma volevo provare qui 😄. Bella e triste anche se con la speranza, il fatto é che la festa di Natale soli amplifica il dolore per l'assenza di chi potrebbe rendere "completa" la nostra esistenza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Luca!
      Bello leggerti anche qui, grazie! Scegli tu...o qui o sull'altro blog, mi fa piacere.
      Forse dipende da come ci si sente nell'anima...in questo caso ho desiderato una festa splendida!
      Abbraccio e felice giorno, ciao!

      Elimina
  6. Una gran bella tavola Pia. Immagino la convivialità, i discorsi, il bel momento da godersi 😊

    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina...
      Anche soli si può festeggiare, serenamente...ciao.

      Elimina