Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

sabato 14 novembre 2015

Al Cielo


Questa mia preghiera
la rivolgo al Cielo.
E son certa che mi stia ascoltando...

Quanti colori ha la natura
Quante specie esistenti...
Tutti vivono serenamente,
nel proprio ambiente.

C'è un rispetto,
un gran desiderio di vivere bene,
in perfetta armonia.

Gli uccelli sono in cielo ed in terra...
Ma non desiderano che ciò che esiste lassù
ci sia anche quaggiù.

I pesci sono nel mare,
Le formiche sulla terra
e nella terra,

come le marmotte
che vivono in ambienti inospitali...
Eppure esistono
e dormono serenamente
in tane costruite con le loro zampe.
Certi che nessuno li disturbera`!

Poi ci sono gli alberi
che dalle profondità della terra
riescono ad alzarsi verso il cielo
Ma nulla pretendono...
solo di poter vedere la luce del sole
e di potersi bagnare di lieve pioggia.

Gli animali vivono nella foresta
è quello il loro ambiente
ed anche se per un po'
si ritrovano fuori,
desiderano sempre ritornare lì...
La loro aggressività è una difesa naturale,
è istinto di sopravvivenza.

Potrei continuare all'infinito...

Ti chiedo dunque
e ti prego o Cielo...
Fa che tutto questo possa esistere
anche per noi umani,

Fa che ci sia rispetto,
giudizio,
unione...
Senza che l'albero voglia desiderare,
a tutti i costi, di mettere le sue radici nel mare...
Senza il volatile che possa dire:
 "mi tagliero` le ali così sarò uguale al gatto
ed al cane"...

Siamo diversi...sì...
Ma possiamo essere insieme,
vivere in armonia,
ognuno con i propri credi,
con le proprie abitudini,
nel proprio habitat che non dovrà essere distrutto.

Perché o Cielo non mi senti?
Te lo chiedo, sì...
Lo so...mi ascolti,
lo so che lo farai...alla fine ci ami tanto.
Ci correggerai, ne son certa...ma fai presto...
Ferma tutto il male, e guidaci verso un sereno vivere.

Pia








10 commenti:

  1. Pia hai detto delle belle parole, che condivido. Ma non rivolgerti solo al Cielo, rivolgiti anche a noi. Noi persone, noi popoli della terra.
    Usa le tue parole per combattere, avrai il sostegno di molti, compreso il mio.

    RispondiElimina
  2. Giuseppe caro, grazie.
    Il tuo intervento mi farà spiegare il perché abbia voluto rivolgermi al Cielo.
    Sono cattolica cristiana e credo in Dio, ovviamente io mi rivolgo a Lui...
    Ma i credi sono diversi ed il mio intento è che questa preghiera sia per ogni fede...
    Un unione immaginaria che possa divenire reale.
    Io non voglio lotte...desidero pace.
    Tutto qui. Abbraccio carissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho capito, grazie della tua spiegazione.
      Ti ribadisco il mio sostegno e ti faccio i complimenti ancora, continua a scrivere. Le parole hanno un peso, le preghiere anche

      Elimina
  3. Finchè c'è intolleranza, c'è impotenza,cara Pia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gianna,
      Gia`...
      Buona serata cara.

      Elimina
    2. Ciao Gianna,
      Gia`...
      Buona serata cara.

      Elimina
  4. E' una preghiera che ti esce dal cuore.
    Rispettando i Comandamenti l'uomo potrebbe vivere serenamente.
    Ciao Pia.

    RispondiElimina
  5. Ovviamente concordo Gus.
    Grazie e splendida serata!

    RispondiElimina
  6. Ciao Pia, bella nella sua intensa passione la tua preghiera, ma i continui conflitti che da sempre insanguinano il mondo mi convincono sempre più che alla fine l'umanità non può essere opera di un Dio, è un errore della natura ed è con pazienza che la natura stessa aspetta che si autodistrugga.
    Scusa il mio amaro sfogo.
    Un abbraccio, e nonostante tutto, buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla Romualdo...
      Non ti devi scusare, ognuno ha le proprie idee, nel rispetto di tutti.
      Abbraccio a te e grazie. Buonanotte!!! :-*

      Elimina