Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

martedì 6 ottobre 2015

Me stessa




Avrei voluto essere me stessa.
Dolce ed ingenua
Semplice ed intelligente.
Di quella intelligenza che ti fa dire...
Ecco sono io. 
Eccomi qui!

Ostacoli...
Incomprensioni...
Inadeguatezza...
Riservatezza...

Tutta la mia vita. 
Forse una finzione...
Sentirsi sempre inaccettata...
Diversa dalle convenzioni.
Fingere...dire gentilmente grazie!

Ma cosa, grazie di cosa...
Non sono riuscita ad essere me...
Volevo dipingere, suonare, cantare, viaggiare.
Perché invece contava la famiglia, 
lo studio che amavo 
ma non volevo solo quello...

Non ho avuto nulla dei miei desideri...

Ora lo vorrei ancora...tutto!
Come posso ora?

Ho una famiglia, un marito...forte. 
Che mi ama, mi protegge, farebbe di tutto per me...
Ed io lo amo, semplicemente...

Ma continuo a pensare che un giorno
qualcuno o qualcosa senta il mio desiderio 
inesauribile, vibrante, inestinguibile...
Spero che un giorno...finalmente,
 io possa esclamare... 

Eccomi sono io. 
Questa sono io, me stessa!!!





"Imagine"

Amy Longcope




10 commenti:

  1. Buongiorno cara Pia!
    Inanzi tutto un abbraccio forte e caloroso nella speranza che tu senta quanto ti sono vicino come amico, e non ti nascondo che qualche lacrima mi ha accompagnato nella lettura di questo tuo pensiero.
    Pensiero da cui traspare tutta.....la tua dolcezza ma anche la tua intelligenza e la capacità di farsi un autoanalisi di interrogarsi e di essere obiettivi per quanto a volte ciò possa farci male.Ma ciò che più mi ha colpito nel cuore è la tua frase sentirsi inaccettata,questa è la sensazione più brutta che possa vivere una persona, sai personalmente credo che se la tua sensazione sia dovuta alla tua diversità dalle convenzioni,be ben venga la tua unicità!!

    Vorrei dirti che hai un marito che ti ama e che ti protegge e questo non è per tutti, una persona capace di confortarti di starti vicino e darti l'incoraggiamento di cui hai tanto bisogno. Cara Pia, te lo dico dal profondo del mio cuore, ti auguro sinceramente che qualcosa o qualcuno ti possa permettere di dire Ecco QUESTA SONO IO!! (Quel disegno postato e bellissimo)
    Augurandoti una splendida giornata....
    Con affetto sincero
    Giacomo

    RispondiElimina
  2. Caspiterina Giacomo ma mi hai capita così profondamente?
    Non aggiungo di più, ciò che dici è qualcosa di molto interiore che preferisco tenermi dentro, magari hai ben compreso...
    La mia vita ora è ciò che amo e non vorrei cambiarla mai...forse solo migliorarla ed aggiungere qualcosa n più...
    Grazie lo spero, soprattutto vorrei accadesse prima di raggiungere una certa età... ;-) ;-) ;-)
    Felice e splendida giornata amico sincero...grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo...
      Il quadro mi rappresenta tantissimo...bacio!
      Grazie Giacomo.

      Elimina
  3. Tutti dovremmo essere noi stessi, il più possibile. Ma è anche vero che tutti siamo ingabbiati, ora da una cosa ora da un'altra...
    Forse basta non tradire noi stessi...

    Moz-

    RispondiElimina
  4. No Miki, per me non basta non tradire noi stessi...
    Ora come ora desidererei di più... Anche se ho la consapevolezza del tempo (forse poco) che ancora mi rimane, non smettero` mai di credere nella realizzazione del mio desiderio di esprimere me stessa in modo completo.
    Grazie carissimo, abbraccio grande.

    RispondiElimina
  5. Diventi te stessa quando sei contenta di quella che hai, di quello che hai fatto e non ti manca il desiderio di fare ancora di più.
    Abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Continua a cercarti.. e ti troverai. Devi solo credere in te stessa...quando le cose si vogliono non esistono barriere o impedimenti di alcunchè...puoi ancora fare tante cose anche se hai una famiglia....credimi! Buona settimana a te, un abbraccio Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania!
      Scusami se ti rispondo con tanto ritardo ma la vita a volte ti porta verso altri percorsi ed il tempo non lo si trova per tutto. Amche se io ci provo sempre...
      Hai ragione, devo continuare a scoprirmi perché ancora non ci conosciamo fino in fondo e forse non conosciamo neanche la forza immensa che ognuno di noi ha dentro. Ci proverò, promesso!
      Abbraccio grande amica cara e felice serata, smack!

      Elimina
  7. Io penso che non sia mai troppo tardi per ritrovare se stessi. Certo è un bel viaggio, magari lungo. Ma ce la si può fare e sicuramente ne varrà la pena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, grazie di essermi venuta a trovare.
      Sì, condivido il tuo pensiero e come ho scritto anche a Stefania, continuerò a cercarmi...anche se dovessi attraversare una vita intera.
      Grazie carissima, ti abbraccio forte e dolce serata!

      Elimina